Il profilo di un membro strutturale è una sezione trasversale di una trave, di un tubo di un canale o di un altro tipo di membro strutturale. Trascinando tale profilo lungo i segmenti di uno schizzo di layout, è possibile creare la geometria del membro strutturale. È possibile scaricare collezioni complete di profili e dimensioni e anche creare profili personalizzati. Come accedere ai contenuti aggiuntivi per le dimensioni dei profili dei membri strutturali standard. Creazione di un profilo di saldatura personalizzato, salvando uno schizzo come parte di una funzione di libreria. Uso del comando Membro strutturale per creare un membro strutturale a partire dal relativo profilo. Uso dell'opzione Identificazione profilo per scegliere un punto dello schizzo per l'allineamento di un membro strutturale.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Come creare una flangia del bordo lungo una combinazione di bordi lineari e non lineari. Creazione di flange del bordo lungo bordi curvi. Come scegliere la posizione della flangia rispetto all'altra geometria per evitare la formazione di spigoli vivi.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Come creare una parte in lamiera con pareti di spessore costante utilizzando le funzioni di lamiera. Vengono esaminati i concetti fondamentali della creazione di parti in lamiera tramite il metodo di progettazione della flangia. Creazione di una flangia di base in una parte in lamiera. Uso delle tabelle spessori e delle opzioni di lamiera. Appiattimento di una parte in lamiera.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
In questo modulo viene introdotto il concetto di convergenza delle mesh, esaminando l'influenza delle dimensioni degli elementi su sollecitazioni, deformazioni e spostamenti. Effetti della modifica delle dimensioni complessive di un elemento sui risultati. Come applicare i controlli della mesh in posizioni specifiche. Perché gli spigoli vivi possono generare sollecitazioni concentrate.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Scoprite come ottimizzare i design per ridurre il peso del modello variandone le quote. Applicazione di parametri e vincoli per ottimizzare il design in base agli obiettivi prefissati. Come utilizzare gli studi di design con Simulation.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Come utilizzare gli shell per modellare strutture sottili. Creazione di shell su strutture sottili tramite Gestione shell. Applicazione di vincoli di simmetria per ridurre le attività di calcolo.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Questo modulo illustra l'interfaccia utente di Simulation e descrive il processo di configurazione di una parte semplice. Viene quindi eseguita la simulazione e vengono analizzati i risultati. Interfaccia utente di Simulation. Applicazione di vincoli, materiali e carichi. Esecuzione della simulazione e analisi del modello per identificare sollecitazioni e spostamenti.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Uso di una superficie di delimitazione per riempire i giochi tra le altre superfici. Descrizione di alcune analogie tra superfici con delimitazione, loft e superfici riempite. Eliminazione di geometria indesiderata da un modello di superficie e riempimento del gioco con una superficie di delimitazione.
Lesson
7 mesi fa
ENG
La funzione Forma libera consente di creare funzioni organiche adattando la forma interna ed esterna di una faccia. È possibile modificare le facce utilizzando curve e punti di controllo per creare design curvilinei. Uso della funzione Forma libera per creare una forma dall'aspetto organico. Creazione di curve e punti di controllo. Deformazione di una faccia utilizzando curve di controllo, punti di controllo e la terna. Modifica di uno schizzo di modo che la griglia della forma libera segua la forma della faccia da deformare.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Sono disponibili varie tecniche di modifica diretta per lavorare con la geometria importata utilizzando gli strumenti di modifica delle superfici. Vengono esaminati lo strumento Cancella faccia, il comando Cancella foro e lo strumento Superficie non ridotta. Uso dello strumento Cancella faccia per rimuovere una funzione di geometria importata indesiderata. Uso di Cancella foro e Superficie non ridotta per rimuovere una funzione di geometria importata indesiderata. Conversione di un corpo di superficie in un corpo solido tramite il comando Ispessimento.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Viene spiegato come individuare e diagnosticare i problemi nella geometria importata da altro software CAD, quindi vengono utilizzati gli strumenti di superficie per riparare la geometria danneggiata. Diagnosi dei problemi in un modello con Verifica alla ricostruzione, Diagnostica di importazione e Controlla entità. Correzione di facce difettose con lo strumento Diagnostica di importazione. Eliminazione di facce difettose e utilizzo di vari strumenti di superficie per ricreare la geometria. Visualizzazione della curvatura e verifica del raggio di curvatura minimo. Eliminazione e sostituzione di raccordi per creare blend più uniformi. Estensione, rifilo e unione di superfici.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Viene illustrato come usare superfici estruse, con rivoluzione e con sweep per creare la geometria. È quindi possibile rifilare, estendere, unire e ispessire le superfici per rifinire il modello con pareti sottili. Estrusione di uno schizzo per creare una superficie. Rivoluzione di uno schizzo attorno a un asse per creare una superficie. Rifilo di una superficie utilizzando uno schizzo o un'altra superficie come strumento di rifilo. Sweep di un profilo aperto lungo un percorso per creare una superficie. Combinazione di più superfici in un corpo singolo utilizzando superfici di unione. Ispessimento di un corpo di superficie per creare un corpo solido.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Gli strumenti di superficie consentono di creare blend complesse all'intersezione di più superfici. In questo modulo vengono utilizzati strumenti quali Accorcia superfici, Superfici con loft e Riempimento superficie. Rifilo di superfici utilizzando uno schizzo come entità da rifilare. Creazione di una blend fra superfici utilizzando una superficie con loft. Riempimento di un'area completamente delimitata da superfici utilizzando lo strumento Riempimento superficie.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Come iniziare un instradamento e utilizzare un sottoassieme di percorso per organizzare e memorizzare i componenti di un percorso. Attivazione dell'aggiunta Routing. Individuazione dei menu Condotti, Tubazioni ed Elettrico. Che cos'è un sottoassieme di instradamento. Identificazione dei componenti della libreria di Routing. Uso di Routing Library Manager per caricare le impostazioni.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Come creare vari tipi di viste di disegno derivate e identificare le caratteristiche uniche di ogni tipo di vista. Una vista di disegno derivata viene creata referenziando una vista di disegno esistente. Creazione di una vista proiettata "piegando" una vista di disegno esistente. Proiezione di una vista normale a un bordo selezionato per creare una vista ausiliaria. Visualizzazione di parte di una vista su scala ingrandita tramite viste di dettaglio. Creazione di una vista di disegno relativamente ai piani o alle facce planari del modello. Isolamento di una parte di una vista di disegno ritagliando o nascondendo le entità indesiderate. Accorciamento di una vista di disegno esistente tramite viste scomposte.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Informazioni su come utilizzare Discover FloXpress per eseguire un'analisi del flusso dei fluidi al primo passaggio su un modello, utilizzando la fluidodinamica computazionale (CFD). Illustrazione di alcune ipotesi alla base all'utilizzo di FloXpress. Esplorazione dell'interfaccia di FloXpress. Percorso guidato
Lesson
7 mesi fa
ENG
Come inserire annotazioni, quali note personalizzate, tolleranze geometriche e blocchi, nelle viste di disegno esistenti. Creazione di annotazioni e simboli. Creazione di blocchi da geometria e note. Salvataggio di un blocco in un file. Inserimento di un blocco in un disegno.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Come utilizzare le tabelle delle distinte materiali (BOM, Bill Of Materials) per richiamare i componenti di un assieme. Le distinte materiali possono essere modificate in molti modi diversi ed è possibile generare nuovi modelli di tabella per salvare le personalizzazioni. Una singola distinta materiali in formato tabulare può contenere informazioni su più configurazioni. Creazione di una distinta materiali per un assieme. Modifica di una distinta materiali tabulare aggiungendo o riordinando le colonne. Salvataggio di distinte materiali come modello. Creazione di una distinta materiali tabulare.
Lesson
7 mesi fa
ENG
JPN
Informazioni sull'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato - Strumenti di stampo avanzati. Informazioni su alcune delle competenze su SOLIDWORKS necessarie per ottenere la certificazione. Revisione di alcune domande dell'esame di esempio.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Informazioni sull'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato - Strumenti di stampo avanzati. Informazioni su alcune delle competenze su SOLIDWORKS necessarie per ottenere la certificazione. Revisione di alcune domande dell'esame di esempio.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Come identificare i componenti con interferenze e adattare gli accoppiamenti in modo da correggere l'assieme per l'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato di esempio. Determinazione del centro di massa di un assieme rispetto al sistema di coordinate. Inserimento e accoppiamento di un nuovo componente. Uso dello strumento di rilevamento delle interferenze per l'identificazione delle interferenze tra componenti.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Come aggiornare i parametri che controllano la forma e le dimensioni complessive della parte per l'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato di esempio. Modifica manuale delle singole quote e modifica globale dei valori delle variabili. Ricostruzione del modello per verificare l'aggiornamento corretto di tutte le funzioni.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Informazioni sui prerequisiti per l'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato. Come prepararsi al meglio per l'esame CSWP. Identificazione delle aree del software SOLIDWORKS da studiare.
Lesson
7 mesi fa
ENG
Informazioni sui vari segmenti dell'esame Professionista SOLIDWORKS Certificato. Identificazione dei tre segmenti dell'esame: Modellazione di parti, Configurazioni e modifica delle parti e Modellazione degli assiemi. È possibile tentare ogni segmento per il numero di volte necessario, dopo il periodo di attesa previsto fra i tentativi.
Lesson
7 mesi fa
ENG