Simulate a mechanism placing an object into a box and a cover on the box. Apply servo motors. Add proximity sensors. Create and run event based motion study.
Lesson
3 mesi fa
ENG
Generate a cam profile based on an input follower displacement from a data set. Define a motion of a follower using Data Points. Generate a cam profile using Trace Path. Verify the generated cam profile.
Lesson
3 mesi fa
ENG
Examine the motion of a catapult as it is loaded and throws a projectile. Add solid bodies contact, add a spring and apply friction. Determine torque required to rotate the crank and load the catapult. Determine the displacement of the loading spring. Study the effect of contact friction on the motion of the projectile.
Lesson
3 mesi fa
ENG
Esplorate tutti i moduli per scoprire la suite di prodotti SOLIDWORKS Simulation. Analisi del trasferimento del calore e del flusso dei fluidi con SOLIDWORKS Flow. Uso di Sustainability per ridurre l'impatto ambientale dei design realizzati. Analisi di sollecitazione-deformazione tramite SOLIDWORKS Simulation. Analisi della dinamica di un corpo rigido tramite SOLIDWORKS Motion. Visualizzazione delle ripetizioni di riempimento delle parti stampate a iniezione plastica tramite SOLIDWORKS Plastics.
Lesson
8 mesi fa
ENG
Viene illustrato come analizzare una parte di un assieme più grande per risparmiare tempo e ottenere risultati più precisi tramite la creazione di sottomodelli. Creazione di uno studio su un sottomodello a partire da uno studio padre. Come trasferire automaticamente i carichi nello studio di un sottomodello. Come risparmiare tempo e risorse computazionali senza rinunciare a ottenere risultati precisi. Salvataggio dei risultati con eDrawings.
Lesson
9 mesi fa
ENG
In questo modulo viene introdotto il concetto di convergenza delle mesh, esaminando l'influenza delle dimensioni degli elementi su sollecitazioni, deformazioni e spostamenti. Effetti della modifica delle dimensioni complessive di un elemento sui risultati. Come applicare i controlli della mesh in posizioni specifiche. Perché gli spigoli vivi possono generare sollecitazioni concentrate.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Scoprite come ottimizzare i design per ridurre il peso del modello variandone le quote. Applicazione di parametri e vincoli per ottimizzare il design in base agli obiettivi prefissati. Come utilizzare gli studi di design con Simulation.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Come utilizzare gli shell per modellare strutture sottili. Creazione di shell su strutture sottili tramite Gestione shell. Applicazione di vincoli di simmetria per ridurre le attività di calcolo.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Questo modulo illustra l'interfaccia utente di Simulation e descrive il processo di configurazione di una parte semplice. Viene quindi eseguita la simulazione e vengono analizzati i risultati. Interfaccia utente di Simulation. Applicazione di vincoli, materiali e carichi. Esecuzione della simulazione e analisi del modello per identificare sollecitazioni e spostamenti.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Introduction to the material nonlinearity, namely metal plasticity. Effect of mesh quality on the quality of the numerical stress results. Solve problem with linear small displacement solution and identify a need for the nonlinear solution due to high stress. Define nonlinear study boundary conditions and loads. Define nonlinear material model with von Mises plasticity. Use simplified bi-linear plasticity material model. Review the stress and displacement results at various times. Study effect of mesh quality on the quality of the stress results. Use the mesh sectioning feature to review stress distribution within the bodies.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Introduction to the force control and displacement control methods in nonlinear module. Experience and resolve solution instabilities when solving nonlinear problems. Define nonlinear study boundary conditions and loads. Stabilize force control method to arrive to a final solution. Solve the problem using the displacement control method. Adjust boundary conditions for the displacement control method. Compare nonlinear results from the force control, and the displacement control methods.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Review the difference between small displacement linear, and large displacement nonlinear analyses. Introduce the concept of time curves, and discuss basic options. Solve small displacement linear analysis to demonstrate inaccurate solution. Define a nonlinear simulation study. Use time curves to control variation of the nonlinear loading. Use fixed increment stepping, and autostepping stepping procedures to solve the nonlinear problem. Postprocess results of the nonlinear simulation. Compare results from nonlinear studies with various setup parameters.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Review the basic functionality of the SOLIDWORKS Nonlinear module. Show activation of SOLIDWORKS Simulation Add-In. Learn three basic nonlinear phenomena in engineering calculations. Review of control methods available in the module. Review of basic material models available in the module.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Setup, run and postprocess a dynamic simulation with the base motion shock excitation. Understand the optimum mesh design, and get more familiar with the estimation of the minimum number of natural frequencies. Understand the basics of damping. Setup, run and postprocess a transient study Define base excitation shock load Use the mass participation factor to select a sufficient number of natural frequencies Optimize the finite element mesh for dynamic simulation Define structural damping Calculate the maximum time step Use remote mass to simplify the model
Lesson
9 mesi fa
ENG
Setup, run and postprocess a harmonic simulation. Understand and practice the frequency domain excitation definition. Practice postprocessing results from the harmonic study. Setup, run and postprocess a harmonic study Use the mass participation factor to select a sufficient number of natural frequencies Optimize the finite element mesh for dynamic simulation Define the harmonic load in the frequency domain Postprocess results from the harmonic study
Lesson
9 mesi fa
ENG
Setup initial dynamic simulation, solve and postprocess the results. Understand the importance of natural frequencies in dynamic simulations. Compare the dynamic and static results. Setup, run and postprocess a basic transient study Calculate a sufficient number of natural frequencies Use the mass participation factor to estimate a sufficient number of natural frequencies Run dynamic simulation for slow and fast forces, and compare their results
Lesson
9 mesi fa
ENG
Review the basic functionality of the SOLIDWORKS Dynamics module. Show activation of SOLIDWORKS Simulation Add-In. Review the available modules for specific dynamic load times.
Lesson
9 mesi fa
ENG
Viene illustrato come eseguire un'analisi termica tenendo conto di irraggiamento, conduzione e convezione. Come ottenere risultati termici accurati considerando gli effetti di conduzione, convezione e irraggiamento. Misurazione di temperatura e flusso di calore.
Lesson
1 anno fa
ENG
Viene illustrato come combinare carichi in configurazioni diverse tramite Gestione caso di carico. Influenza dell'effetto combinato di condizioni di carico diverse sul design. Combinazione di carichi vivi e morti nell'analisi. Uso di equazioni per combinare agevolmente i carichi.
Lesson
1 anno fa
ENG
Questa serie è dedicata a gerarchia di contatti, connettori a perno e connettori a molla. Applicazione di un materiale ai connettori a perno per analizzarne la resistenza. Creazione di molle con precarico per tenere conto della tensione della molla. Uso di una gerarchia di contatti per controllare o contatti.
Lesson
1 anno fa
ENG
Scoprite come analizzare una struttura sottoposta a condizioni di carico ripetuto utilizzando il modulo Fatica. Applicazione di curve S-N ai materiali per l'analisi dei carichi ripetitivi. Applicazione di fattori di correzione per ottenere risultati più realistici. Visualizzazione dei grafici di danno per analizzare la vita del materiale.
Lesson
1 anno fa
ENG
Viene spiegato come utilizzare i contatti durante l'analisi della vibrazione naturale delle strutture di assieme. Analisi di forme modali, che corrispondono a frequenze di risonanza in un assieme. Test delle varie condizioni di contatto per analizzare la rigidità di una struttura.
Lesson
1 anno fa
ENG
Questa serie introduce il concetto di contatto, oltre a bulloni e carichi remoti. Analisi dei contatti all'interno degli assiemi. Semplificazione dei modelli tramite l'eliminazione di parti che possono essere rappresentate utilizzando connettori e carichi remoti.
Lesson
1 anno fa
ENG
Basandosi sui risultati delle analisi è possibile ottimizzare il fattore di sicurezza, la sollecitazione massima e lo spostamento massimo in modo da ottenere un valore accettabile. È possibile variare una quota entro l'intervallo consentito per cercare di soddisfare i requisiti. È possibile ottenere un design più snello o ridurre i costi di materiale se il design rispetta o supera il fattore di sicurezza. Come raggiungere il fattore di sicurezza attraverso l'ottimizzazione del design. Uso della funzionalità di automazione integrata per ottimizzare un modello. Esecuzione di una simulazione.
Lesson
1 anno fa
ENG
JPN